RECENSIONE Shimano Ultegra FB

0
1201

 INTRODUZIONE

Lo Shimano Ultegra FB è il nuovo mulinello a frizione anteriore di fascia media di Shimano.

mulinello-shimano-ultegra-fb-banner-02

Si posiziona nella gamma al di sopra dei popolarissimi Nasci e Sahara e al di sotto dell’eccellente Stradic 2016.

 

  •  a quali pesche è indirizzato ?

Si tratta decisamente di un mulinello adatto a tutte le discipline sia in mare che in acqua dolce medio-leggere ovvero quelle che richiedono mulinelli dalla taglia 1000 fino alla 5000.

La meccanica con corona in alluminio forgiata Hagane gli permette di sopportare sforzi importanti in rapporto alla dimensione e le frizioni hanno dei carichi di max drag elevati.

Quindi oltre ad essere adatto a tutte le pesche di acqua dolce dalla trota, al bass, dal perca  al luccio, L’Ultegra FB si troverà sicuramente a proprio agio anche nelle tecniche a spinning marino come ad esempio la spigola, il serra o la lampuga.

 

  • In quale fascia di prezzo si trova?

Per i prezzi aggiornati vi invito a visitare questo link XXXX , ma al momento della recensione il mulinello si colloca nella fascia di prezzo che va dai 100 ai 150 euro

 

  • Con quali mulinelli si confronta?

I suoi concorrenti nei principali brand possono risultare il Daiwa Freams PRO, il Penn Conflict nelle taglie superiori, ma in particolare nelle misure inferiori questo mulinello trova poca concorrenza dato l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Rispetto ai modelli della gamma Shimano offre un upgrade significativo rispetto al Nasci/Sahara in molti dettagli che vedremo a seguito ma principalmente nel materiale più rigido del corpo, nella manetta avvitata, nella maggiore impermeabilità e non ultimo il sistema di imbobinamento basato sul sistema Aero Wrap (tipico delle fasce superiori) anziché del classico Varispeed (come sul Nasci).

 

GAMMA (dimensioni)

La gamma copre le misure dal 1000 al 5000 con 9 varianti totali a velocità sia standard che alta (ad eccezione del 5000 prodotto solo in velocità XG)

tabella-ultegra-shimano-fb.xls - OpenOffice Calc

Le versioni con sigla HG (High Gear) o XG (eXtra Gear) sono le versioni veloci

La C prima del numero (es.. C3000) indica versione Compatta ovvero in questo caso con il rotore del 3000 e il corpo del 2500.

MATERIALE CORPO E MECCANICA

Il corpo e il rotore in termini di forma sono costruiti sullo stesso “stampo” dei nuovi  Stradic.

0009656_shimano-stradic-ci4-fb-2016shimano-ultegra-fb-01-manetta-normale

Il materiale del corpo è l’XGT-7 che si differenzia dall’ XT-7 di Nasci e Sahara per la maggiore rigidità. Noto che su alcuni siti viene indicato come materiale l’XT-7 ma effettivamente a prova pratica si nota che il corpo dell’Ultegra è più rigido di quello dei mulinelli di fascia inferiore.

L’Ultegra Fb quindi non ha il fattore di leggerezza del CI4+ degli Stradic FB o la rigidezza estrema dell’alluminio ma si tratta del miglior compromesso in questa fascia di prezzo.

In generale la caratteristica tipica di questo mulinello è quella di essere un compromesso molto efficace con “le cose giuste al posto giusto” senza eccedere nei costi derivanti da tecnologie o materiali superiori dove non sia strettamente necessario.

Un punto interessantissimo di questo mulinello è che oltre ad avere la finitura Coreprotect per preservarlo dalla corrosione marina è anche dotato (in upgrade rispetto al Nasci) di tre guarnizioni, due ai lati della manetta e una sotto il rotore per ridurre ulteriormente le possibili intrusioni di acqua e salsedine a vantaggio di una meccanica più duratura.

 

IMBOBINAMENTO

mulinello-shimano-ultegra-fb-01

La principale differenza meccanica tra un Ultegra FB ed un Nasci consiste nel sistema di imbobinamento . Nel Nasci troviamo il semplice ed efficace Varispeed mentre nell’Ultegra FB troviamo l’Aerowrap. Cosa significa?

Che sul Nasci il movimento del pignone è legato strettamente a quello della corona e sebbene sia un sistema che è solido ed è stato molto perfezionato negli anni è comunque inferiore al sistema a vite infinita Aerowrap presente anche su Stradic, Twin Power e Stella vari.

Il tutto in soldoni si  traduce  in un migliore imbobinamento e in buona misura in lanci più lunghi e fluidi.

 

NUMERO DI CUSCINETTI E POSIZIONE

Il mulinello Ultegra FB è dotato di 1 cuscinetto schermato S AR-B, 4 cuscinetti standard AR-B + 1 a rulli.

I cuscinetti sono posizionati nelle aree di supporto più importanti come ai lati della corona e supporto del pignone, oltre che sul rullino scorrifilo.

Si tratta in effetti di una configurazione ideale che si avvicina a quella dello Stradic  FK.

La scorrevolezza è leggermente inferiore a quella dello Stradic a causa, a nostro avviso, della guarnizione che si trova sul lato manetta e sotto al rotore ma comunque si attesta su ottimi livelli e sempre in nostra opinione è assolutamente positivo che L’Ultegra sia parzialmente sigillato seppur a leggero discapito della scorrevolezza che comunque è in genere superiore a molti altri mulinelli di pari prezzo di altri brand.

 

MATERIALI MECCANICA

La meccanica Hagane di Shimano è oramai consolidata come una delle più durevoli sul mercato grazie alla sua corona in alluminio forgiato (e non pressofuso).

L’alberino è ben dimensionato e sebbene non siano presenti materiali di pregio, per i quali bisogna salire molto di prezzo, questo è a nostro avviso il miglior compromesso tra robustezza meccanica e costo che sia disponibile ad oggi.

 

PESO e RAPPORTO DI RECUPERO

L’Ultegra nonostante sia un mulinello piuttosto solido si posiziona tra i mulinelli che definirei decisamente leggeri.

Nonostante non sia in CI4+ il suo peso che parte dai 200 grammi (verificati a 200 grammi esatti) è decisamente basso.

Nelle taglie superiori il peso lievita a 240/280 grammi  ma questo si va a bilanciare comunque bene con le canne ed attrezzature che generalmente si abbinano a questo tipo di mulinello.

 

FRIZIONE (MAX DRAG)

max-drag-carico-frizione-Ultegra-FB

La capacità massima di frizione è decisamente uno dei punti forti delle recenti produzioni di Shimano.  Giustamente viene contenuta nelle misure inferiori dove si vanno ad utilizzare fili sottili ma viene decisamente sovradimensionata dal 2500 in su dove i trecciati moderni di solito mettono in grave difficoltà mulinelli di bassa qualità.

I max drag risultano veritieri ai nostri test dove abbiamo misurato dei carichi massimi superiori a quanto indicato dalla casa madre.

Il 4000 per esempio ha dato nei nostri test per esempio dei max drag superiori agli 11 kg dichiarati superando i 13kg.

Ricordiamo però che un elevato Max Drag deve essere supportato da una rigidità del corpo e del rotore e sebbene possiamo dire che l’Ultegra FB sopporti lo stress ricevuto va considerato che per pesche estreme è necessario rivolgersi a mulinelli con materiali più rigidi come lo Stradic FK.

 

BOBINA

Il mulinello come tutti i recenti Shimano è dotato di una singola bobina di ottima manifattura. Non fornire una bobina di scorta è un trend recente comprensibile, le bobine di ricambio di mulinelli di questo livello hanno costi elevati e includerli di standard farebbe lievitare il costo di base.

Le bobine inoltre hanno una buona reperibilità e sono intercompatibili tra varie serie diverse di Shimano, quindi se ne avete bisogno contattateci.

Confermiamo che la bobina dell’Ultegra è compatibile sia con quella dello Stradic che con quella del Nasci/Sahara.

 

ARCHETTO E SCATTO

L’archetto è lo stesso del Nasci e quindi per avere l’archetto monopezzo dovremo andare a salire di prezzo ed acquistare lo Stradic.

Lo scatto automatico è gradevole e piuttosto morbido, tipico di mulinelli di taglia medio piccola Shimano.

Se avete bisogno di scagliare esche pesanti e con lanci violenti vi consigliamo mulinelli con scatto manuale come lo Spheros o il Saragosa.

 

ANTIRITORNO

Si tratta del classico antiritorno istantaneo di Shimano, uno dei migliori sulla piazza soprattutto nelle fascine medie.

Prosegue il trend di eliminare la levetta per il disinserimento dell’antiritorno come in tutti gli Shimano di recente produzione.

È mio avviso che questo comporti una semplificazione meccanica che permette una maggiore impermeabilità e affidabilità ma va preso in considerazione se è un particolare di cui avete bisogno per il vostro stile di pesca.

 

MANETTA

Qui arriviamo a quello che è il mio upgrade preferito rispetto al Nasci e per il quale pagherei personalmente volentieri la differenza di costo: la manetta è avvitata direttamente sulla corona come in tutti i modelli di fascia alta ed è inoltre munita di una guarnizione di tenuta.

Di certo può essere meno pratico per lo stoccaggio ma questo sistema riduce notevolmente il gioco meccanico e in mia esperienza dà un notevole miglioramento alla qualità in pesca del mulinello.

Il pomolo della manetta è sostituibile come sullo Stradic (al contrario invece Nasci e Sahara non hanno il pomolo sostituibile se non insieme all’intera manetta). Troveremo il pomolo standard fino alla misura 3000 e il pomolo a “T” sulle manette di 4000 e 5000

 

CONCLUSIONI

L’Ultegra FB di Shimano è un mulinello davvero difficile da criticare perché è derivativo di una serie di tecnologie che conosciamo bene e trovo che fosse un mulinello che mancava per coprire le esigenze di chi voleva un mulinello di fascia di prezzo inferiore alla Stradic, ma con qualità strutturali simili.

Certo, non avremo la leggerezza del CI4+ o la rigidità dell’FK, o la scorrevolezza dei cuscinetti extra ma  avremo in mano un mulinello globalmente ben equilibrato, durevole, solido in mano, leggero il giusto e che di sicuro non tradirà le aspettative in rapporto ai soldi spesi.

A chi NON consiglio questo mulinello: l’Ultegra non è un mulinello miracoloso quindi per chi cerca materiali di pregio e soluzioni all’avanguardia quelle le potrete trovare dallo Stradic in su.

Vorrei anche porre il limite agli usi “pesanti” dove se si vuole un mulinello piccolo, leggero e durevole bisogna mettere in conto anche un costo sicuramente maggiore. Non prendete mai mulinelli “convenienti” e sotto dimensionati per utilizzarli in pesche intensive o di grande sforzo perchè gli farete patire degli sforzi che non potranno sopportare a lungo.

 

Che cos’ha quindi questo mulinello in più rispetto a un Nasci/Sahara e cosa in meno rispetto a uno Stradic ?

 

Rispetto al Nasci ha in più  la manetta avvitata sulla corona, un sistema di imbobinamento migliore, una maggiore impermeabilità e un corpo più rigido.

 

Rispetto allo Stradic ha un corpo meno leggero (CI4+) e meno rigido (FK), non ha l’archetto monopezzo e gli manca quel senso di fluidità estrema tipica degli Stradic.

 

Spero con questa recensione di avervi dato tutti i parametri per scegliere al meglio il vostro mulinello ideale e come al solito vi invito a seguirci sui nostri canali social

Se volete supportarci consigliate il nostro store ai vostri amici o acquistate presso di noi lo Shimano Ultegra, lo troverete qui: http://predatori.boscolosport.com/mulinello-shimano-ultegra-fb.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here