WELCOME TO CARPFISHING

0
1022

WELCOME TO CARPFISHING !

CHE PESCATORI SIAMO?

E si ragazzi! diciamocelo sinceramente, sappiamo quasi tutti chi siamo, ma ricordiamo da dove arriviamo?? e sopratutto: DOVE VOGLIAMO ANDARE??
A volte sarebbe bene porre a se stessi queste domande, anche se ce le siamo poste anni fà. Richiediamocelo, serve sopratutto per fare il punto della situazione e guardare al futuro.Bisogna avere un punto dal quale partire, che vi piaccia o meno.

IL FUTURO DEL CARPFISHING SIAMO NOI!

Il futuro del Carpfishing è di chi lo vive, di chi c’è dentro, di chi ogni giorno pensa alla prossima sessione, di chi dopo lavoro, perde ore di sonno per rollare le proprie esche, di chi cerca di proteggere le nostre acque, di chi guardando un corso d’acqua si innamora, di tutti quelli che fanno qualcosa per migliorare questo mondo, di chi spera di essere svegliato dal quel fatidico BiiiiiiiiiiiiiiP.

COSA CI HA PORTATO AL CARPFISHING?

Io personalmente arrivo dalla passione per la pesca in generale, non avevo un mia vera predisposizione per un tipo specifico di pesca, sono sempre stato affascinato dal provare a catturare qualcosa che non vedevo, ma in cuor mio sentivo esser nascosta sotto lo specchio d’acqua di fronte a me. Ricordo ancora il battito del mio cuore che si fermava, all’affondare di quel galleggiante, da quel cucchiaino che smetteva di vibrare e iniziava a tirare, da quella mosca che appena si posava sull’acqua spariva! Iniziava così il mio combattimento personale, io contro il mio avversario, solo contro il pesce che era dall’altra parte della lenza. A volte vinceva lui, lasciandomi con l’amaro in bocca per non aver neanche visto contro chi combattevo, a volte vincevo io, e orgoglioso lo guardavo, sorridendogli con gli occhi, cercando di ringraziarlo per l’emozione che mi aveva regalato .Mi ha sempre affascinato il fatto di rilasciare il mio avversario e sperare, un domani di poterlo ricombattere, ed è per quello che il CATCH and RELASE è una filosofia di vita che fà parte di me, ma dovrebbe far parte di tutti i pescatori responsabili, è l’unica cosa che preserva la nostra fauna ittica, messa in ginocchio ai giorni d’oggi da persone senza scrupoli che non capiscono che il danno che recano è devastante!

Una buona canzone con un bel testo.


 

IL CARPFISHINGITALIA

Una semplice associazione che cerca di raggruppare tutti gli appassionati di questa tecnica, sensibilizzando i pescatori all’etica e al rispetto del pescato. E’ la prima cosa che cerchiamo on-line quando ci avviciniamo al carpfishing, per avere informazioni, per cercare delle risposte, per capire meglio come funziona questa pesca. Ma non basta essere iscritti ad un CLUB per farne parte, bisogna viverlo, l’esperienza di una persona cresce in maniera esponenziale se aiutata da dei buoni compagni di pesca. Personalmente faccio parte di una sede di questo C.F.I. e non vi nascondo che vado fiero dei miei compagni, di cosa mi hanno insegnato e di cosa ho dato io a loro. Ma sopratutto di cosa ABBIAMO FATTO INSIEME!

 

CARPFISHING COME PESCA

Il capfishing nella pesca per me è stata l’evoluzione della mia pesca a fondo, ho sempre pescato a piombo fermo, ma quando ho saputo che avrei potuto rilasciare tutto il pescato tramite una particolare montatura che permetteva di non fare del male al pesce, mi precipitai nel primo negozio di pesca a cercare questa famosa montatura chiamata HAIR RIG detta anche CAPELLO. Una montatura sulla quale c’era addirittura un nodo chiamato senza nodo. Pensai che fosse complicatissima e difficile da ricreare, la comprai e tornai a casa da mio padre. Lui con la calma che contraddistingue i vecchi pescatori mi spiegò che era un nodo a strozzo, assieme la smontammo per replicarne poi diverse altre, e così partì la mia avventura con il carpfishing. Oltre alla pesca in sè però oggi, dopo anni, e sopratutto dopo essere diventato nel frattempo padre, porto avanti quello che per me è diventato uno stile di vita, il rispetto della natura, il rispetto verso il prossimo, ma sopratutto verso il futuro del carpfishing.

 

 

FARE DEL BENE TORNA INDIETRO

Magari a lungo temine e magari non ne beneficeremo direttamente noi di quel bene fatto, ma sicuramente far del bene ci aiuta a sentirci BENE, con il mio gruppo di amici siamo riusciti a far approvare in Torino e provincia il “PROGETTO TUTELA CARPA” che tutela le nostre amiche baffute e la nostra disciplina. In gruppo sicuramente si riesce a far più cose che da soli. Quello che proteggiamo oggi fà bene a noi, e sopratutto al nostro futuro, e a quello dei nostri figli o di amici pescatori più giovani, non saremo per sempre su questa terra e dovremmo imparare che nulla di questa terra e della sua natura è nostro di diritto! Tu sei pronto a fare del bene senza pretendere nulla indietro?

FOLLOW YOUR DREAMS  (insegui i tuoi sogni)

E’ una frase che mi ha sempre affascinato nella vita, ma sopratutto il titolo di uno dei primi video di pesca visti su internet. Quale è il vostro sogno? Se è quello di pescare per sempre, magari anche pagati per farlo…. mi dispiace deludervi, ma non conosco nessuno che paga il mutuo solamente pescando, neanche il buon Jeremy Wade potrebbe sopravvivere con due serie di puntate sulla pesca. Questo ve lo dico perchè ho visto nel tempo pescatori, cercare di scalare vette immaginarie, mettendo davanti ad un finto successo un vecchio amico se non addirittura l’etica della nostra disciplina. E’ sempre meglio essere sè stessi, senza cercare di voler diventare per forza un personaggio famoso. E’ comunque una mia personale opinione, ma preferisco essere salutato da tutti come un pescatore che come un finto VIP.

DOVE VOGLIAMO ANDARE??

Capito chi siamo bisogna cercare la giuta strada per proseguire, ormai con internet è facile trovare quasi tutto, bisognerebbe saper usare tutte le forme di informazione a nostra disposizione, cercare la famosa SETE DI SAPERE! dal dettaglio sulla pesca, all’esca, al lago gestito o al fiume sul quale vogliamo andare. La cosa più importante però da cercare, alla quale fare riferimento è capire cosa veramente per noi significa il CARPFISHING.

Non esiste un significato preciso di quella parola, se non nella traduzione stessa, siamo noi a dovercela dare, ma sopratutto siamo noi a doverla far capire, a noi stessi e agli altri. Non vi è mai capitato di sentirvi dire: ma tu vai a pesca per prendere un pesce, e poi lo lasci andare? Io personalmente rispondo sempre che ognuno di noi deve avere una passione per vivere meglio, la sua potrà essere il tiro a piattello come la scalata o semplicemente la corsa, la mia è essere felice pescando lo stesso pesce che anni prima aveva liberato una persona con la mia stessa passione.

IL TRUCCO PER PESCARE TANTI PESCI ESISTE!!

L’ho capito nel tempo, ve lo svelo, ma voglio che lo teniate per voi e ne facciate buon uso. Il segreto per fare tanti pesci esiste ed è quello di pescare molto! Più si pesca più si ha possibilità di prendere pesci, passate del buon tempo in pesca, magari con dei buoni amici e magari condividendo quelli che sono i vostri pensieri, l’esperienza in pesca è l’unica cosa che fà la differenza da un pescatore da tastiera ad uno che veramente è appassionato. Usate il vostro cervello e non vi fate abbindolare da chi dice di avere il prodotto perfetto che fà prendere tanti pesci, l’unica cosa che vi farà prendere tanti pesci sarete voi stessi.


Adesso basta scrivere tutti a pesca!!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCatalogo Daiwa 2018
Ielpo William. Nato nel 1980 a Moncalieri (TO) Come molte persone avvicinato alla pesca dal propio padre già nell'infanzia , il quale, con rigore quasi militare dato dal propio lavoro, educa al massimo rispetto del pescato e dei luoghi che offrono l'opportunità di esercitare questa magnifica disciplina.. Crescendo, si diletta a pescare differenti specie, usufruendo di molteplici tecniche di pesca che negli anni perfeziona, trasportando dall'una all'altra esperienze uniche. Non credo esista uno spazio di pesca migliore di un'altro.. "dove c'è acqua si pesca" Questo e quello che diceva mio padre, e io con orgoglio la penso allo stesso modo, La passione per la pesca non è finalizzata solo alla cattura della preda, ma al contesto stesso in cui si vive quel momento; la preda dovrebbe essere solo la ciliegina su una stupenda torta.. Mai troppo serio! Cath and Relase anything.......