Homepage

MARE DA BARCA

Spinning al tonno: attrezzatura

Ricordo molto bene il 2013 , l' anno in cui mi sono avvicinato allo spinning pesante in...

Alletterati a spinning : esche

Nella prima parte dell'articolo abbiamo parlato dell' importanza delle attrezzature per potersi approcciare a questa tipologia di pesca e quindi di canne...

Alletterati a spinning : attrezzatura

Alletterato catturato al largo di Rimini Personalmente considero l' alletterato uno dei pesci piu' belli e divertenti da...

GAMMA DAIWA BG & SALTIST: LO SCHEMA COMPARATIVO

Ecco lo schema comparativo per comprendere meglio la gamma BG e Saltist di Daiwa

CARPFISHING

67. Fondo duro VS fondo molle

In tutte le pubblicazioni e video di carpfishing dedicati ai neofiti si esprime sempre il consiglio di cercare le porzioni di fondale duro per calare gli inneschi.

66. Fermentare le boilie

Dalla metà degli anni novanta iniziai a frequentare assiduamente le acque della mecca del carp fishing europeo: il lago di ST. Cassien in Francia.

65. La boilie da semplice a “complicata”

“Io preferisco pescare con palline semplici” quante volte ho sentito questa frase pronunciata dopo aver parlato di esche tecniche e specifiche. A volte con l’arroganza di chi crede di mettere a tacere il proprio interlocutore con una frase a effetto che non può essere ribattuta.

64. She

i dice in Inghilterra , che ogni carpa nasca con scritto il nome del suo pescatore…

67. Fondo duro VS fondo molle

In tutte le pubblicazioni e video di carpfishing dedicati ai neofiti si esprime sempre il consiglio di cercare le porzioni di fondale duro per calare gli inneschi.

66. Fermentare le boilie

Dalla metà degli anni novanta iniziai a frequentare assiduamente le acque della mecca del carp fishing europeo: il lago di ST. Cassien in Francia.

65. La boilie da semplice a “complicata”

“Io preferisco pescare con palline semplici” quante volte ho sentito questa frase pronunciata dopo aver parlato di esche tecniche e specifiche. A volte con l’arroganza di chi crede di mettere a tacere il proprio interlocutore con una frase a effetto che non può essere ribattuta.

64. She

i dice in Inghilterra , che ogni carpa nasca con scritto il nome del suo pescatore…

63. Le mie esche per il fiume

Nelle puntate precedenti abbiamo affrontato l’interessante tema della pesca in fiume, analizzando la scelta dello spot e le strategie pratiche

62. Pesca in fiume

Le mie prime esperienze di pesca alla carpa, utilizzando le boilie e le tecniche “moderne” che arrivavano dall’Inghilterra, le ho avute in fiume, più precisamente sul Piave, il più grande corso d’acqua della mia terra.

61. Mix da gara

I garisti hanno necessità molto specifiche legate all'esigenza di tenere in pastura più pesci possibile, (la taglia non è così importante) per tempi lunghi, senza saziarli, cercando di fare quante più catture possibile.

59. Liver mix

Il mix al fegato rappresenta una delle ricerche più difficoltose con la quale mi sono cimentato, per riprodurre una miscela di Rod Hutchinson che ha monopolizzato il mio interesse nelle prime fasi della mia passione.

60. Nutty mix

Alla fine degli anni novanta, iniziai a frequentare acque importanti dell’Italia settentrionale, come i laghi di Mantova, Endine e i bacini Brianzoli.

58. Zanchin special

Durante la collaborazione con l’azienda BigFish mi sono trovato a interagire e collaborare con il gruppo testers cui erano affidate le prove dei prodotti in fase di sviluppo, ai quali era chiesto di raccogliere una serie di dati importanti per centrare e portare a termine i progetti.

57. Nut and spice bait

I processi di fermentazione consentono di realizzare dei super-cibi potenziati in termini aromatici e gustativi, dai quali si possono ricavare dei potenti attrattori stimolanti per l'appetito del pesce.

56. Liquid food self made

Questo è un progetto ambizioso e per quanto nelle pillole di bait guru si cerchi di semplificare, questa volta dobbiamo spingere i ragionamenti più a fondo.

55. Winter mix

Nella stagione fredda, diciamo da quando l'acqua scende al di sotto dei 15°C, è meglio cercare di rendere più digeribili possibile le miscele dedicate alla pasturazione.

54. Bird fish mix

Questa volta realizziamo un'esca da pastura e pesca, con un costo accessibile per pasturare più volte oppure quando c'è necessità di impiegare grossi quantitativi di palline.

53. Yellow bird food

Negli anni novanta il bird food mix era solo “giallo” e rigorosamente dolce; non vi erano alternative e le carpe si catturavano con boilie che somigliavano a pasticcini.

52. Strategie per pesci di disturbo

In molti mi scrivete circa questa grossa problematica riguardante i pesce gatto in pastura, che di fatto impediscono un'azione efficace rivolta alla cattura delle grosse carpe.

51. Scopex pepper

Lo scopex è decisamente uno dei mie gusti preferiti e devo dire di non essere mai stato deluso dalla resa immediata di questo gusto fra cremoso e acido, immediatamente percepito e apprezzato dalle grosse carpe!

50. Lemon crab

Il connubio fra forte acidità e contrasto basico dell'aroma a base di ammine, regala una variante invernale da pesca impostata su una forte attrazione organica, scarsa come nutrienti.

49. Crazy Krill fermentato

Mi avete chiesto in tanti cosa caratterizzava le mie esche ready made (ormai uscite di produzione proprio a causa della difficoltà a reperire questo elemento), e così ho deciso di scrivere una pillola di bait guru dedicata che crea un riassunto con un metodo semplificato rispetto all'originale che risulta ben descritto nel libro Bait guru.

48. Pastoncini self made

La voglia di fare da soli è spesso trascinante e porta a sperimentare anche quando esistono centinaia di opportunità commerciali.